Intelligenza – atto II e conclusivo

Pubblicato: 23 aprile 2011 in Pensieri Astratti
Tag:
L’intelligente è l’intuitivo in grado di concettualizzare la propria intuizione e,  logicizzandola, trasformarla in pensiero/informazione. L’informazione poi, ben applicata alla meccanica socio-comportamentale, alle leggi biologiche e alle subculture alle quali l’individuo appartiene, permette, a questi, di esprimersi e agire al meglio nell’ambiente che lo circonda – risultando, appunto, più intelligente di coloro i quali l’intuizione non ha subito il processo di logicizzazione.  
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...