>Rue Rustique

Pubblicato: 30 ottobre 2010 in Scritti
Tag:

>
Il rigagnolo d’acqua piovana scorre in Rue Rustique.
Affiancato dalle palazzine, scende inesorabilmente nel buio profondo di un tombino.
E Rue Rustique ?
Rue Rustique continua.

S’arrampica fino al Sacré-Coeur, accompagnata da un foglia morta, secca, fragile al tatto, eletta ad emblema di stagione.
La stagione dei colori caldi, marrone, giallo, rosso, prugna arancio, viola.
I colori del declino della fine, del rimpianto.
I colori di Rue Rustique, imprigionati in eterno, in perpetua malinconia, nelle tele dei pittori da strada.

Andrea Prando, 1997

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...